Skip to content
13 luglio 2010 / librobianco

Violenza



 
Mille ricordi riaffiorano alla mente,
ombre che scivolano, voci e rumori
amplificati dal silenzio della notte,
Mani che paiono tese in gesto d'aiuto
celano l'infame inganno
e sono viscide sul corpo, violente sul viso.
 
Maschere alterate dal ghigno del male,
insensibili e sorde alle implorazioni
furtivamente svaniscono
lasciandomi sola nell'oscurità
in attesa di uno spiraglio di luce
che possa squarciare le tenebre.

Patrizia Mezzogori

(immagine dal web)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: