Skip to content
6 dicembre 2010 / librobianco

Intemperie

Sassi taglienti sul sentiero
feriscono un cammino faticoso
sanguinano le piante dei piedi
ormai prive di ogni copertura

Grandine che arriva sulle tempie
lancinanti pensieri persi nel tempo
che riempiono giornate tutte uguali
col grigiore a far da tappo ai colori

Pioggia che riempie anche i polmoni
togliendo ogni forza al respiro
di chi affronta la salita quotidiana
e più forza non trova per amare la vita

Patrizia Mezzogori

(nell'immagine Stampa artistica di Harold Silverman)

Annunci

One Comment

  1. verdefronda / Dic 8 2010 4:02 PM

    Versi immersi in una scoraggiante tristezza ma viva, sentita di un'animo che non vuole rinunciare alla vita nonostante le continue avversità.   Sempre emozionato di leggerti ti invio i miei più cari saluti.  Giorgio

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: