Skip to content
17 gennaio 2011 / librobianco

Pentagramma dell’amore

Oh quanto sei dolce 

luna mia, 
che nella notte 
con note sì dolci 
componi il pentagramma 
dell'amore 
 
I sogni miei amici 
mi portano lontano, 
verso infiniti orizzonti 
dove solo l'estasi 
regna sovrana, 
in compagnia 
di colui che la mente mia 
ha rapito con dolci parole 
 
Luna, luna amica, 
illumina i nostri corpi 
uniti nell'atto più sublime 
e dirigi l'orchestra 
dei sospiri d'amore 
a formar il brano 
dell'anima che mai 
scordar potrò 
 
Patrizia Mezzogori (Luglio 2009)
 

(immagine dal web)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: