Skip to content
10 febbraio 2011 / librobianco

Foibe

Tombe senza nomi
in un mondo di tenebre
tra tortuose gallerie.
Pozzi senza fondo
mai sazi d’ingoiare
corpi ancora vivi
straziati da sevizie.
Martiri villipesi
e dimenticati
per lunghi anni
da silenzi voluti.
Patrizia Mezzogori
(piccolo pensiero in memoria delle vittime)

(immagine dal web)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: