Skip to content
10 marzo 2011 / librobianco

Dolorosamente…ti amo

 ..
Nel silenzio della notte,
nella solitudine ai bordi della strada
vivo di parole smorzate,
confuse in un silenzio ovattato.
Cosa resta di te?
Solo ricordi che il tempo arido,
avaro ed inclemente,
cancella tra i suoi artigli d’arpia.
E ti amo,
ti odio e poi ancora ti amo
nella confusione del cuore
che non vuole ascoltare la ragione
di questo impossibile amore
E ti amo,
ti odio e poi ancora ti amo
nella rabbia di promesse cancellate,
per orgoglio e per i momenti
che non hai tenuto in vita
E ti amo,
dolorosamente ti amo.
©  Patrizia Mezzogori
(febbraio 2011)

(nell’immagine opera di Gustav Klimt

Annunci

2 commenti

  1. raggioluminoso / Mar 10 2011 11:07 AM

    Grandi emozioni vissute attraverso la lettura delle poesie che scrivi.
    Complimenti per le tue opere che incantano il lettore.

  2. librobianco / Mar 11 2011 3:39 PM

    Ti ringrazio Flox
    Ciao, Pat

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: