Skip to content
2 maggio 2011 / librobianco

Il rumore del silenzio

E’ assordante il rumore del silenzio,
capace di fermare anche il tempo
come se celasse un inganno,
un precipizio nel vuoto 
dal quale è impossibile fuggire.
E’ assordate il rumore del silenzio
quando in esso fluiscono i pensieri
creando un ronzio metallico
che da voce al proprio pensare,
al fluire delle emozioni.
E’ assordante il rumore del silenzio
quando circondati da persone
l’isolamente diviene totale
e una bolla inesistente ma solida
inghiotte ogni cosa come fosse buco nero.
E’ assordante il rumore del silenzio
se non odo la tua voce…
..
..
©  Patrizia Mezzogori – 16.04.2011

(nell’immagine Silence di Ann Baldwin )

Annunci

5 commenti

  1. blumoon_lalunablu / Mag 2 2011 6:54 PM

    I tuoi versi si leggono tutto di un fiato, ma poi ci si ritrova – subito dopo le ultime battute- nel…silenzio! E' una bella rappresentazione…
    …un saluto

  2. grisby6043 / Mag 2 2011 9:59 PM

    Ci sono silenzi e silenzi, alcuni che gridano come questo tuo silenzio, altri che …. beh, te lo dico in versi:
     
    Silenzio Amico

    Eccoti
    Invisibile amico
    Ti incontro ancora
    Sei qui a colmare il vuoto
    Che l’animo mio
    S’è preso.
     
    Avvolgimi in te
    Prendimi il corpo intero
    Chè io possa tornare
    Alle notti ovattate
    Ch’hai donato
    A due corpi frementi
     
    Penetra in me
    Fatti nuova linfa
    Scorri nel sangue mio
    E giungi sino al cuore
    Ch’hai rinnovato
    Col tuo parlar silente 

  3. librobianco / Mag 3 2011 1:34 PM

    Ti ringrazio Bluoom 

    §§§§

    Grazie Renè per questo splendido Silenzio Amico, che io amo immensamente. Besos, Pat

  4. omar.m / Mag 3 2011 4:02 PM

    Stupenda poesia,intenso l'eco di questo silenzio

    grazie per i commenti in (MC)

    un abbraccio

    omar.m

  5. librobianco / Mag 4 2011 1:41 PM

    Grazie di cuore Omar

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: