Skip to content
11 agosto 2011 / librobianco

Cadono le stelle

….


Cadono le stelle e non fanno rumore,
affascinanti scie luminose 
che solcano il cielo 
in attesa di essere raccolte
da desideri espressi col naso all’insù.
Fiammelle a briglia sciolta nella nera notte,
illusioni per chi non ha più speranza
in un mondo di solitudine
che trema e rimbomba
come vulcano in eruzione.
Lucciole chiare in una profondità senza fine,
indistinto chiarore di un sogno 
racchiuso nell’essenza della quiete
o nel tumulto di carezze senza calore
che uccidono ogni anelito di libertà.
©  Patrizia Mezzogori

(nell’immagine Shooting Stars di E. Guillemin )

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: