Skip to content
16 marzo 2012 / librobianco

Piove

 

Piove su vecchi pensieri,
cielo reso plumbeo dalla falsità
di momenti rubati alla gioia,
nell’intimità dell’anima
defraudata con laido inganno.

L’acqua salvifica scende
sulle guance infiammate
dal freddo vento dell’indifferenza,
su sentimenti usati e stracciati
come carta da macero.

Piove, piove ancora
sul corpo ormai inerte,
su desideri d’amore annullati,
sogni spezzati e derisi
dalla stanchezza del tempo,

mentre la memoria vaga
nel mormorio delle ombrose fronde
alla ricerca d’una linea di confine
che allontani per sempre
ricordi ricolmi di melma.

© Patrizia Mezzogori

16/03/2012

 

.

Annunci

3 commenti

  1. cristina pia sessa sgueglia / Mar 19 2012 3:46 PM

    ésempre l’acqua la via di salvezza, ci da la vita e lava ogni impurità!
    Molto significativa mia cara Pat. un caro abbraccio!
    Cris

  2. Rosemary / Mar 24 2012 3:22 PM

    Sono stata sempre affascinata da quanto ru scrivessi e adesso ho il piacere di poterne cogliere l’essenza…
    Un saluto
    Ros

  3. verdefronda / Mar 25 2012 8:31 AM

    Versi molto belli rivolti ad una vivificazione del mondo per riportare alla luce le bellezze deturpate da alcune opere umane.
    Un carissimo saluto
    Giorgio

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: