Skip to content
14 settembre 2012 / librobianco

Nel vento… la disperazione

 

Nel vento si disperdono note dolenti,
si rincorrono senza tregua colori inesistenti
intrisi dalle lacrime di pianti inconsolabili
che combattono l’inarrestabile odio
dell’inciviltà umana.

Parole di pace sembrano svanire
tra nubi cineree che offuscano i cieli,
come note stonate che risuonano
in un’eco infinita di speranze spezzate
e sogni che di dorato non hanno più nulla.

Fantasmi e tragiche presenze oscure
affollano ricordi che non trovano riposo,
mentre chimere cangianti di luce riflessa
attraversano un cancello aperto verso un futuro
che s’aggroviglia con aleatorie figure.

Muta è ora ogni voce e solo un urlo d’orrore,
mendicante un misero atto di compassione,
s’eleva nel buio impenetrabile d’una notte
avvolta dalla nebbia strisciante che sale
da acque stagnanti d’odio e consumata violenza.

 

©  Patrizia Mezzogori

14 settembre 2012

Annunci

18 commenti

  1. massimobotturi / Set 14 2012 7:42 PM

    atti di compassione. ce ne vorrebbero si, come quelli d’amore, di tolleranza, di comprensione e di distensione

    • Patrizia M. / Set 15 2012 11:02 PM

      Si Massimo, ne servirebbero tanti

  2. Vito M. / Set 14 2012 10:57 PM

    …quanto dolore in questi versi
    credimi sono di una bellezza incredibile, mi piacciono tanto, una delle più belle tue poesie.
    Speriamo che nel vento del futuro,quello che potrebbe accarezzare una umanità che ha preso cognizione di una vita nel reciproco rispetto di tutti verso tutti, ci siano sempre meno dolenti e più squilli di rinascita, quella di una civiltà finalmente in sintonia con la natura.
    Buona serata, con amicizia, Vito

    • Patrizia M. / Set 15 2012 11:04 PM

      Lo spero tanto anche io che il futuro sia migliore per l’umanità, tutto il dolore che ora accompagna la vita di troppe persone è veramente immenso
      Buona serata a te, con amicizia
      Pat

  3. semprevento / Set 14 2012 11:21 PM

    E lo ripeto, sei una donna di grande sensibilità.

    E’ una continua onda di desolazione e intristimento umano questo tuo pensiero.
    Rammarico e fallimento.
    Non possiamo sperare in un Paradiso vero?
    mendicare un atto d’amore che affoga in nebbia oleosa
    è forse l’inizio della fine.
    Ma qualcuno vorrà che resti accesa la fiamma della speranza?
    Io lo spero.

    Sei così bella che mi commuovi…
    Ciao Patrizia.
    vento

    • Patrizia M. / Set 15 2012 11:06 PM

      Penso che la speranza sia molto difficile da far morire, se ci riuscissero sarebbe veramente la fine di tutto…
      Grazie di cuore Ventolino
      Ciao 🙂

  4. Claudio's / Set 14 2012 11:58 PM

    Un vissuto profondo espresso con note soffuse di emozioni pure!
    Complimenti Pat ♥
    Cla

    • Patrizia M. / Set 15 2012 11:06 PM

      E’ il vissuto di tutti coloro che purtroppo vivono nel dolore e nel mondo ce ne sono tantissimi
      Grazie Claudio 🙂

  5. arthur / Set 16 2012 1:09 AM

    L’ho letta con in sottofondo la musica che ho messo da me.

    Bella e non dico altro.

  6. gabriarte / Set 18 2012 9:51 PM

    bellissima io ho ancora speranza per un mondo migliore e sono le persone come te che mi incoraggiano a crederlo ciao grazie

    • Patrizia M. / Set 18 2012 10:05 PM

      Grazie a te Gabri
      Ciao, Pat

  7. madaichelosai / Set 19 2012 3:26 PM

    Mi sgomenta il dolore che riesci a trasmettere…. Complimenti per la particolare sensibilità che dimostri.
    Penso che, oltre la speranza, debba ad ognuno affiancarsi una propria determinazione tesa al superramento di ogni situazione di dolore. Perchè, infine, davanti a certe prove della vita si è sempre e comunque un po soli.
    Ciao

    • Patrizia M. / Set 19 2012 4:26 PM

      E’ il dolore che si vede in troppi, tantissimi luoghi e che non può passare inosservato, anche se l’indifferenza regna sempre di più.
      Hai ragione, non è sufficiente solo la speranza, bisogna anche fare qualche cosa di concreto affinché il dolore diminuisca e chissà, magari possa anche sparire (ma sicuramente la mia è una pretesa troppo grande)
      Ciao

  8. Alessandra Bianchi / Set 22 2012 10:09 PM

    Ma… questo è un altro blog…
    E scopro una Patrizia bravissima non soltanto come fotografa.

    • Patrizia M. / Set 23 2012 10:29 PM

      Si Alessandra, questo è il blog che avevo su Splinder e che al momento della chiusura ho passato su WordPress.
      Il blog dove io inserisco quello che io chiamo il mio scrivere “imbrattando le parole”
      Ciao 🙂

  9. poesilandia / Ott 22 2014 1:50 AM

    Cara Patrizia, hanno detto tutto ormai, stanotte a me non rimane altro che continuare a leggerti, e sentire la tua sensibilità! ma posso dire una cosa; felice di avere una amica come te, amiche di penna! mescoli dolore, amore con tale sensibilità …..

    • Patrizia Mezzogori / Ott 22 2014 10:51 AM

      Io ti ringrazio immensamente per il tempo che hai dedicato a questo mio blog e a quello che ci scrivo.
      Sei un vero tesoro e anche io sono felice di avere un’amica di penna come te.
      Grazie, un abbraccio. Pat

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: