Skip to content
26 novembre 2012 / librobianco

Difficile…

 

Difficile definire con chiarezza
l’ineffabile canto d’amore
che il tempo ha lentamente avvelenato.
L’intolleranza che subentra verso l’ignoto,
dove immagini significative sbiadiscono
nel sudiciume e nella negatività,
concentra pensieri malinconici
nel timore di un pericoloso bozzolo
dove regna sovrana l’inquietudine.
Nuovi turbamenti s’addentrano
nelle tenebre di una lunga strada deserta,
dove solo l’aridità avanza
come mostro minaccioso.

 

© Patrizia Mezzogori

11/11/2012

.

Annunci

18 commenti

  1. semprevento / Nov 26 2012 1:14 AM

    …inquietudine….
    come se ogni giorno qualcosa debba accadere…
    e non sai mai che cosa ti aspetta…

    …………..molto significativa….
    ciao Patrizia…
    vento

    • Patrizia M. / Nov 26 2012 2:09 PM

      Si, hai detto proprio bene.
      Ciao Pat

  2. massimobotturi / Nov 26 2012 7:16 PM

    sembra senza speranza, ma forse è solo un’atroce delusione del presente

  3. Alessandra Bianchi / Nov 26 2012 8:36 PM

    Patrizia, è stupenda!
    Inoltre, mi ha colpita in maniera impressionante, dato che ho rivisto i miei vecchi fantasmi. D’accordo, sei una bravissima fotografa – con grandi prospettive, secondo me -, però non tralasciare questo secondo aspetto della tua creatività.
    Un abbraccio, Pat 🙂

    • Patrizia M. / Nov 26 2012 9:22 PM

      Non lo farò, vorrei solo avere un po’ più di tempo a disposizione e soprattutto di serenità per poter scrivere
      Grazie di cuore Alessandra
      Un abbraccio a te, Pat

  4. Alessandra Bianchi / Nov 26 2012 9:50 PM

    Cara Pat, pensa che io riesco a vincere l’angoscia, la solitudine, l’amarezza, solo scrivendo.
    Un bacio.

    • Patrizia M. / Nov 26 2012 10:18 PM

      Si certo, anche per me è così, scrivere mi aiuta a buttare fuori quello che altrimenti mi tormenterebbe.
      Solo che mi capita di avere periodi talmente caotici da non riuscire a mettere nemmeno una parola dietro l’altra, per questo dico che mi manca la serenità per scrivere, cioè quei momenti nei quali le parole escono da sole, di getto.
      Kiss!!

      • semprevento / Nov 27 2012 9:34 AM

        l’amore capita che si addormenti sul cuore…
        poi però , fortunatamente si risveglia e allora…è un’ esplosione!
        ..e io aspetto le tue esplosioni♥
        Buona giornata Pat
        vento

      • Patrizia M. / Nov 27 2012 9:43 AM

        Ci sono esplosioni che bisogna tenere a freno cara Ventolino 🙂
        Buona giornata a te
        Kiss, Pat

  5. Stefano Re / Nov 27 2012 12:12 PM

    Direi che è pienamente riuscita.
    Stefano

    • Patrizia M. / Nov 27 2012 12:16 PM

      Ti ringrazio Stefano
      Ciao, Pat

  6. Walter / Nov 27 2012 2:09 PM

    Leggendo questi versi, sembra di attraversare un deserto di notte.
    Ma anche alla fine di ogni deserto c’ è vita.
    Tutto sta nel riuscire ad attraversarlo indenni, magari in buona compagnia.

    • Patrizia M. / Nov 27 2012 10:42 PM

      Si, quanto dici è verissimo. La vita è data dall’amore e grazie a lei si può attraversare indenni questo deserto.
      Servirebbe tantissimo amore affinché il deserto prenda vita per tante persone che stanno soffrendo
      Ciao, Pat

  7. Vito M. / Dic 3 2012 10:32 AM

    Leggendo questa poesia meravigliosa, mi mi si è formata l’immagine di una strada che in una notte buia, senza che venga illuminata da nessun lampione, porti il cammino oltre una densa foschia che ammanta l’orizzonte.
    Sicuramente sono parole dettate da momenti che hanno lasciato un segno non certo positivo, parole dettate da un animo ferito, ma a me piace pensare che quella strada conduca al sogere di una nuova aurora, l’albeggiare di un’altro dì, che nessuna notte può impedire e che mi auguro sia il prologo di una splendida giornata di sole.
    Un frateno abbraccio, ciao Sorellina.
    Con amicizia, Vito

    • Patrizia M. / Dic 3 2012 2:05 PM

      Il tuo augurio è anche il mio, ed è rivolto a tutte quelle persone che vivono momenti bui in attesa del sorgere di una nuova aurora
      Grazie Fratellone. Un abbraccio anche da parte mia, con amicizia
      Pat

  8. Vito M. / Dic 3 2012 10:36 AM

    ps. leggevo che Alessandra diceva: “… però non tralasciare questo secondo aspetto della tua creatività…”, confermo in pieno, io conosco le tue poesie, sarebbe davvero un delitto….
    grrrr senti? inizio a ruggire di rabbia al sol pensiero…
    Un abbraccio (un’altro ahaha) e buona giornata.

    • Patrizia M. / Dic 3 2012 2:06 PM

      Sento sento 😆
      Non lo tralascio, ma sono molto lenta nello scrivere, solo questo.
      Un’altro abbraccio anche a te e buon proseguimento di giornata
      Pat

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: