Skip to content
3 aprile 2014 / librobianco

Fusione

 

Avvicina il viso al petto mio,
forte ti stringerò, ti abbraccerò
per sentirti affondare in me

                 Perché io possa amarti
                 mi costruirò serpente
                 ad annodarti il corpo

Sarò come sicuro porto
dove potrai farti riparo
per dar sfogo al tuo ardore

                Mi sarà morbido attracco
                quella curva declinante
                che nasce dal tuo addome

Traccia la linea dei miei fianchi
sotto la volta delle natiche,
là dove il piacere ha il fuoco

                 Si tramuterà in fusione
                 il ticchettio del tempo
                 sui nostri corpi accesi

 

© Patrizia Mezzogori e Renato Fedi

.

16 maggio 2009

 

Annunci

12 commenti

  1. Carlo Galli / Apr 3 2014 11:06 PM

    Stupenda! !!

  2. Vito M. / Apr 3 2014 11:15 PM

    bellissima, carica di passione, calda come l’amore.
    Serena notte, sorellina.
    Con amicizia, Vito

    • Patrizia Mezzogori / Apr 3 2014 11:19 PM

      Gran parte del merito va a Renato Fedi, che ha scritto con me la poesia.
      Ti ringrazio Vito, serena notte a te fratellone.
      Ciao, Pat

  3. claprof / Apr 4 2014 12:16 AM

    Sublime!!!!…

  4. massimobotturi / Apr 4 2014 7:08 PM

    una bella carica, mi piace

    🙂

  5. Freawaru / Apr 5 2014 9:19 PM

    Una fusione di nome e di fatto che trovo assai originale – splendidi versi i tuoi e intrecciati sapientemente – complimenti e buona domenica per te Patrizia! 😀

    • Patrizia Mezzogori / Apr 5 2014 10:04 PM

      Merito soprattutto di Renato Fedi, grande poeta e grande amico 🙂
      Buona domenica a te carissima. Ciao, Pat

  6. arthur / Apr 11 2014 2:34 AM

    Bello e interessante come “fusione” di due visioni della vita che, magari, trovano un punto d’incontro.

    I tuoi versi sono quelli non in corsivo, giusto? 🙂

    • Patrizia Mezzogori / Apr 11 2014 9:28 AM

      Giustissimo, quelli in corsivo sono di Renato Fedi 🙂

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: