Vai al contenuto
28 gennaio 2020 / librobianco

Spaventapasseri

Innumerevoli spaventapasseri
affollano  il cammino,
esseri senz’anima a ricordare
i fallimenti di una vita
bruciata nella solitudine.
.
Patrizia Mezzogori
.
28 Gennaio 2020
11 dicembre 2018 / librobianco

A mia Madre

Un gelido vento
cristallizza ogni lacrima
che scende sul viso
da quando non ci sei più.
Te ne sei andata portando
via un pezzo del mio cuore,
lasciandomi nell’indifferenza
di chi mi è accanto.
Incomprensioni che non amavi
riempiono le giornate,
solo il tuo ricordo mi è di conforto.
Sei stata madre affettuosa,
fulgido esempio di forza e coraggio
hai saputo affrontare la vita
sempre a testa alta,
superando ogni ostacolo
incontrato negli anni vissuti.
Solo la malattia ti ha vinta,
rubandosi il tuo essere terreno
per trasformarti in stella
che illuminerà il mio cammino.

.

Patrizia Mezzogori

30 Novembre 2018

 

24 ottobre 2017 / librobianco

Tristezza immota

 

Colma di una tristezza immota
e avvolta da un pesante silenzio,
la materna natura
guarda ogni giorno,
con occhi sempre più stanchi,
la distruzione
che tutt’intorno regna.
Attraverso squarci di nubi
grigie di dolore,
indomita cerca invano
un cuore che ospiti
nobili pensieri e batta
con intenti volti
solo all’amore e alla pace.

Patrizia Mezzogori

Comacchio 16/09/2017

12 giugno 2016 / librobianco

Pupazzo triste

.

Pupazzo triste
che cammini a testa bassa
per le strade del destino.
Il tuo viso non conosce
sorriso, le tue guance
non conoscono carezze,
solo la solitudine
ti è perenne amica.
Pupazzo triste
che non conosci l’affetto,
di giorno in giorno
vaghi alla ricerca
di un appiglio
che possa donarti
nuova forza per
continuare a vivere.
.
Patrizia Mezzogori
.

© 18 gennaio 2016
.

8 dicembre 2015 / librobianco

Renga Natalizio

Sogni d’amore
per spegnere il terrore
di sangue e morte

Tra preci e canti
rinasce il bambinello
portando luce,

voglia di pace
nei cuori speranzosi
colmi di fede

Calore e baci
di veri sentimenti
riempiono l’aria.

Fiocchi di neve
ammantano ogni cosa,
dolce è il candore

 

© Patrizia Mezzogori

02 Dicembre 2015